F1 GP Austria 2020: diretta tv, streaming gara ed orari replica TV8

0

Con il GP d’Austria inizia ufficialmente la stagione 2020 di F1. Dopo il dominio nelle giornate di venerdì e sabato, la Mercedes si candida per un ruolo da protagonista assoluta. Andiamo a scoprire dove e come seguire la gara in diretta tv, streaming e replica, quest’ultima trasmessa come sempre da TV8.

F1 GP Austria 2020 dove vedere la gara

Il GP d’Austria di F1 potrà essere seguito in diretta tv a partire dalle ore 15.10 su Sky Sport F1 e Sky Sport 1 (rispettivamente ai canali 207 e 201, anche in HD). Tutti gli abbonati potranno usufruire anche dello streaming sulle piattaforme Sky Go e Now TV, con quest’ultima che offre pacchetti personalizzati ed acquistabili separatamente in base alle proprie passioni sportive. Il GP d’Austria 2020 sarà trasmesso in replica su TV8 (canali 8 e 508 del digitale terrestre) a partire dalle ore 18.00.

Risultati qualifiche e griglia di partenza

Le qualifiche di ieri hanno mostrato una netta supremazia della Mercedes, che ha dominato senza troppa fatica rifilando distacchi importanti agli avversari. Complice anche l’utilizzo del DAS, sistema innovativo che permette di modificare la convergenza delle ruote anteriori con un semplice movimento del volante, le frecce d’argento hanno monopolizzato la prima fila abbattendo entrambe il muro del 1’03”. Stavolta ad ottenere la pole è stato Valtteri Bottas (1’02″939), che ha sorpreso di soli 12 millesimi il compagno di squadra e 6 volte campione del mondo Lewis Hamilton.

Terzo tempo per Max Verstappen, che partirà con gomma gialla, staccato di oltre mezzo secondo. Quarto posto per un grande Lando Norris (+0.687), seguito dalla coppia Albon – Perez (+0.929 per entrambi). Solo settimo posto per Charles Leclerc, alle prese con una Ferrari a dir poco deludente ed un tempo di quasi 1 secondo più alto rispetto alla pole dello scorso anno. Chiudono la top ten il futuro compagno del monegasco in Ferrari, Carlos Sainz, Stroll e Ricciardo. Fuori al Q2 Sebastian Vettel (non succedeva da Russa 2014). Si prospetta, quindi, una gara in difesa per gli uomini in rosso, che probabilmente lotteranno, con Renault, Racing Point e McLaren per le posizioni di rincalzo.

 

Share.

About Author

Classe '90, appassionato di scrittura, sport (Calcio, F1, MotoGP e Ciclismo in particolare), tecnologia e web. Laureato in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria di Varese, lavoro come Web Content dal 2013.

Leave A Reply