Estate 2020: istruzioni del Governo per andare al mare e in spiaggia

0

La prima parte della fase 2 sta per giungere al termine. Gli italiani si chiedono a questo punto cosa accadrà con l’arrivo dell’estate, soprattutto per quel che riguarda gli stabilimenti balneari, le vacanze al mare ed in spiaggia. La situazione non è ancora stata chiarita in prima persona dal Premier Conte, ma nella giornata di oggi sul sito del Ministero sono state pubblicate delle direttive riguardanti i comportamenti necessari per poter frequentare le spiagge e gli stabilimenti balneari nell’estate 2020. Nelle direttive, è sconsigliato l’utilizzo delle piscine, che andrebbero a creare degli assembramenti inevitabili. Di seguito vediamo quali comportamenti bisognerà adottare in spiaggia.

Estate 2020: istruzioni per andare al mare

Nel documento rilasciato dal ministero, Innanzitutto, si parla degli stabilimenti balneari. La prenotazione sarà obbligatoria, si parla anche di prenotazione per fasce orarie. Gli ombrelloni dovranno essere distanziati tra loro di almeno 4,5. Le file degli ombrelloni, dovranno distanziarsi di 5 m. Una situazione decisamente non semplice da gestire, ma che consentirebbe almeno in minima parte di frequentare le spiagge, senza affollarle e quindi evitando il rischio contagio Covid-19.

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply