Nazionale Cantanti, Aurora Leone “cacciata perché donna”: la replica degli organizzatori

0

Dopo le accuse e lo sfogo social di Aurora Leone, componente del gruppo comico “The Jackal”, che ha raccontato attraverso alcune stories su Instagram di esser stata umiliata ed allontanata dalla cena della Nazionale Cantanti, a cui stava partecipando in virtù de La Partita del Cuore, evento calcistico benefico a favore dell’Istituto di Candiolo – Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro Onlus, previsto per questa sera, 25 maggio 2021, è arrivata la risposta degli organizzatori dell’evento.

Aurora Leone cacciata da La Partita del Cuore: la risposta degli organizzatori

La replica degli organizzatori della Nazionale Cantanti è stata immediata e durissima: “Non accettiamo arroganza, minacce e violenza verbale. Alessandra Amoroso, Madame, Jessica Notaro, Gianna Nannini, Loredana Bertè, Rita Levi di Montalcini, sono solo alcuni dei nomi – spiega la nota – delle tantissime donne che, dal 1985 (anno in cui abbiamo giocato a San Siro, per la prima volta, contro una compagine femminile), hanno partecipato e sostenuto i nostri progetti. Il nostro staff è quasi interamente composto da donne, come quest’anno sono donne le conduttrici e la terna arbitrale della partita del cuore”. Inoltre “la Nazionale Italiana Cantanti, non ha mai fatto discriminazioni, di sesso, fama, genere musicale, colore della pelle, tipo di successo, e followers. C’è solo una cosa nella quale non è mai scesa a compromessi: Noi non possiamo accettare arroganza e minacce dai nostri ospiti. Non è la prima volta che qualcuno cerca pubblicità (e followers) distorcendo, sfruttando e manipolando 40 anni di storia”. Il post pubblicato nelle stories e su Instagram della Nazionale Cantanti, è stato però cancellato dopo qualche ora.

Share.

About Author

Jasmine Valeo nasce a Taranto il 10 marzo 1995. Dopo la maturità classica, decide di trasferirsi in Germania, dove attualmente risiede, per studiare la lingua e le usanze tipiche tedesche. Appassionata di libri e pedagogia, ama viaggiare e scoprire nuovi orizzonti.

Leave A Reply