11 luglio 1995 Srebrenica: a 25 anni dal genocidio

0

L’11 luglio del 1995 sarà per sempre ricordata come una data terribile per gli abitanti di Srebrenica. Sono passati 25 anni da quel terribile giorno che portò alla morte, al genocidio di oltre 8 000 musulmani bosniaci durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina. La strage avvenne in quella che al momento era stata dichiarata dall’ONU come zona protetta e che si trovava sotto la tutela di un contingente olandese dell’UNPROFOR per mano di un’unità dell’Esercito della Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina.


Solo dopo il genocidio di Srebrenica e, successivamente, il bombardamento di piazza Markale di Sarajevo, che la NATO decise di fermare gli attacchi Bosniaci, Serbi, e costringere le parti belligeranti a negoziare. A ricordare la giornata anche diversi calciatori sul social, come Pjanic della Juventus che, bosniaco di nascita, ha voluto mantenere vivo il ricordo di quel terribile giorno con una storia postata sul proprio profilo.

Share.

About Author

Paolo Saladino nasce a Lamezia Terme il 7 settembre 1994. Appassionato di sport e da sempre tifoso della Juventus.

Leave A Reply