Maty Fall Dida su Vogue Italia: “Bella ma non italiana” Beschin espulso dalla Lega

0

In copertina su Vogue Italia, la modella di origini senegalesi, residente in Veneto da 9 anni e cittadina italiana, Maty Fall Dida, affiancata dalla scritta “Italian Beauty”. Maty, 18 anni appena compiuti e il sapore di una vita vissuta a metà, tra il paese di origine e il paese che l’ha accolta, dove la bontà delle gente si fonde alle grida ignoranti di coloro che vorrebbero un’Italia solo “bianca”, priva di colori, di diversità e di originalità. Così il sogno di questa ragazza si realizza e una delle riviste di moda più importanti di sempre la sceglie, dedicandole la copertina, ma è subito polemica.

Maty Fall Dida e la polemica contro la copertina di Vogue

Alla voce del sindaco di Chiampo, Matteo Macilotti, che, dopo aver visto la copertina, è corso a congratularsi con la giovane, si oppone quella di Daniele Beschin, consigliere comunale ad Arzignano, coordinatore di Forza Nuova per la provincia di Vicenza e capogruppo di maggioranza con la Lega, che afferma: “Una gran bella ragazza, ma da qui a dire che è una “bellezza italiana” ce ne passa. Ormai il politicamente corretto e il terrore di essere razzisti ci ha portato a perdere di vista il buonsenso. È una bellissima senegalese. Per me una chiampese doc è una ragazza solare, bianca”. In seguito a tali dichiarazioni Beschin è stato espulso dal gruppo della Lega Nord al Comune di Arzignano (Vicenza). Lo rende noto lui stesso, affermando di essere stato vittima di “giochi di palazzo e per delle guerre fratricide interne alla Lega che non mi riguardano, però – ribadisce – di razzismo nelle mie parole non c’era nulla”.

 

Share.

About Author

Jasmine Valeo nasce a Taranto il 10 marzo 1995. Dopo la maturità classica, decide di trasferirsi in Germania, dove attualmente risiede, per studiare la lingua e le usanze tipiche tedesche. Appassionata di libri e pedagogia, ama viaggiare e scoprire nuovi orizzonti.

Leave A Reply