I Medici 3, anticipazioni seconda puntata 3 dicembre: trama episodi 3 e 4

0

Torna in onda su Rai 1 la serie televisiva i Medici, che ripercorre la vita della storica famiglia fiorentina del medio Rinascimento, concentrandosi sulle figura di Lorenzo il Magnifico. La terza e la quarta puntata della serie, suddivisa in otto episodi, trasmessi di lunedì e martedì, verranno trasmessi domani, martedì 3 dicembre.

Durante le puntate precedenti il Regno di Napoli, si è schierato dalla parte del Papa nella lotta tra Roma e Firenze. Lorenzo non ha alcuna intenzione di lasciare Firenze in mani nemiche e attraverso un espediente, riesce a destituire i Priori, sostituendoli con il Consiglio dei Dieci, formato da uomini a lui fedeli. Approfittando del trasferimento di Clarice e dei più piccoli della famiglia in campagna, gli uomini al servizio del conte Riario, attaccano i Medici. Mentre Lorenzo, venuto a conoscenza di essere nel mirino di un esercito ben rinomato, decide di partire per Napoli, con l’intento di trovare un accordo pacifico. Ad accompagnarlo nel suo viaggio sarà il nuovo consigliere, Bruno Bernardi.

I Medici 3, anticipazioni episodi 3 e 4

Nella terza puntata de I Medici dal titolo, fiducia, in onda domani sera 3 dicembre, Lorenzo e Bruno arrivano a Napoli, dove il Magnifico incontra da subito diverse difficoltà. Il suo intento di convincere il Re Ferdinando d’Aragona a prendere le distanze dal Papa, sembra destinato a fallire. Servendosi dell’aiuto di Ippolita Sforza, donna astuta ed affascinate, Lorenzo periste nel suo obiettivo di convincere Re Ferdinando. Nel frattempo Firenze è sotto assedio e tutti, Clarice compresa, iniziano a dubitare di Lorenzo, temendo che possa averli abbandonati. Ma non è così, rischiando la propria vita egli riesce a far indietreggiare le truppe nemiche.

Nella quarta puntata de I Medici dal titolo, Innocenti, l’arco temporale si sposta in avanti di sette anni. Lorenzo prova ad ottenere un accordo con i regnanti italiani, per raggiungere finalmente un accordo di pace. Nel tentativo di spingere il Magnifico a tornare in guerra, il conte Riario, attacca Ferrara, in quanto alleata di Firenze. Nel frattempo Lucrezia, affida a Clarice il compito di occuparsi della gestione della banca, confessandole alcuni sotterfugi a cui è ricorsa per garantire al figlio lusso e agiatezza. Per mettere fine al conflitto e assicurare alla famiglia Medici maggior prestigio nella curia romana, Lorenzo decide che Giovanni, dovrà intraprendere la vita ecclesiastica. Si giunge così al sofferto trattato, la Pace di Bagnolo.

Share.

About Author

Jasmine Valeo nasce a Taranto il 10 marzo 1995. Dopo la maturità classica, decide di trasferirsi in Germania, dove attualmente risiede, per studiare la lingua e le usanze tipiche tedesche. Appassionata di libri e pedagogia, ama viaggiare e scoprire nuovi orizzonti.

Leave A Reply