eSim Tim: cosa sono, costo, come attivarle e caratteristiche

0

Sono finalmente disponibili presso i centri Tim di tutta Italia le nuove eSim, ovvero le sim virtuali che andranno a sostituire le sim fisiche nei prossimi anni. Tante le richieste da parte dei clienti, vediamo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere su questa nuova tecnologia per il proprio smartphone. Le eSim presentano al proprio interno un chip già incorporato ed il tutto si svolgerà con la scansione di un codice QR. Una volta recatosi in negozio, il cliente dovrà solo acquistare la propria eSim collegata al suo numero di telefono e, a differenza delle vecchie sim di plastica, queste non si dovranno più inserire nello smartphone, ma scansionare un codice che attiverà in automatico il numero e tutte le funzioni di un classica sim.

eSim: l futuro della telefonia è già presente

I vantaggi sono diversi: attivando una eSim, il cliente potrà avere due sim in uno smartphone che prima poteva contenerne solo uno, visto che una sarà virtuale e l’altra fisica. Il secondo vantaggio è sicuramente la sicurezza, la mancanza di una sim reale permetterà sempre la sua rintracciabilità da parte del produttore e dal gestore, anche in caso di furto o smarrimento. Per attivarla occorrerà recarsi in un centro Tim, pagare 15 euro per l’attivazione. Sarà consegnata, come per le classiche sim, un tagliando che presenterà al proprio interno un codice QR da scansionare così da attivare il numero.

Share.

About Author

Classe 92, appassionato di sport, in particolare il calcio. Da sempre, seguo e tifo Juventus.

Leave A Reply