Ecosia, motore di ricerca per la riforestazione: come funziona

0

Un motore di ricerca che consente di favorire la riforestazione? Esiste, funziona e si chiama Ecosia. Basta scaricare l’app, avviando il download dallo Store sul proprio dispositivo per consentire la nascita di un albero.

Il grave incendio in Amazzonia preoccupa il mondo intero. Il polmone verde sta bruciando, un evento gravissimo, che inevitabilmente fa riflettere. Cosa può fare nel proprio piccolo ognuno di noi? Questa è la domanda che le persone si pongono ora. Ognuno di noi è responsabile del pianeta, quindi fare qualcosa, seppur piccola, può cambiare le cose. Tra le varie attenzioni e comportamenti da avere, in questo articolo parliamo di un motore di ricerca. Si tratta di Ecosia. Ormai tutti, nessuno escluso, ricercano ogni tipo di argomento sul web. Nonostante l’esistenza di diversi motori di ricerca, il più usato rimane Google. Ebbene, cambiare questa abitudine, potrebbe essere utile per il pianeta. Vediamo in che modo possono cambiare le cose e come utilizzare Ecosia.

Ecosia, come scaricarlo

Ecosia è un motore di ricerca scaricabile ed utizzabile su tutti i browser, grazie al quale è possibile mantenere il mondo più verde. Fondato in Germania dal suo ideatore Christian Kroll in associazione con Binog, Yahoo e WWF, è una società a scopo di lucro che garantisce l’80% dei propri introiti al WWF. Come scaricare Ecosia? Basterà ricercare nel Play o Apple Store l’applicazione “Ecosia” e scaricarla sul proprio dispositivo. Utilizzando questo motore di ricerca, si garantiscono introiti della pubblicità online, grazie ai quali Ecosia comprerà e pianterà alberi dove necessario.

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply