Conte a colloquio con Mattarella al Quirinale: la reazione di Di Maio

0

A seguito della bocciatura in Senato della proposta No Tav da parte del MoVimento 5 Stelle, a differenza della mozione a favore da parte del PD, che ha tenuto la maggioranza, la situazione all’interno del governo si complica. La tensione aumenta e proprio per questo motivo nella mattinata dell’8 agosto, il premier Giuseppe Conte si è recato al Quirinale per un colloquio con Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica. Lasciato Palazzo Chigi il Presidente del Consiglio si è mostrato sorridente ai cronisti che gli hanno posto molteplici quesiti. Nessuna risposta da parte di Conte, se non i ringraziamenti a chi gli faceva gli auguri per il suo compleanno.

Colloquio Conte-Mattarella, le parole di Di Maio

Nel frattempo, anche Di Maio ha fatto un incontro importante nella mattinata punto Il vicepremier hai incontrato a Palazzo Chigi i capigruppo del MoVimento 5 Stelle Stefano Patuanelli e Francesco D’uva. Non nasconde il malcontento Luigi di Maio, il quale già nella giornata della votazione contro la TAV Aveva espresso le proprie considerazioni sui social. A seguito dell’incontro con i capigruppo M5S il leader del partito ha pubblicato su Facebook il seguente post: “I giochini di palazzo non ci sono mai piaciuti e questo dibattito sulle poltrone inizia a stancarmi. Siamo andati al governo non per chiederle, ma per tagliarle. E lo abbiamo messo nero su bianco nel contratto, insieme alla Lega”

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply