Maltempo nel Nord Italia, gravi danni: le zone colpite

0

È un momento difficile per le zone del Nord italia. Nella giornata di martedì 6 agosto 2019 forti rovesci hanno creato grandi problemi su Alpi, Prealpi e anche le altre pianure del Nord italia. Bersagliate da forti temporali, molteplici sono stati danni riscontrati anche nella nottata. Nel bergamasco, in particolare, sono stati registrati picchi pluviometrici superiori ai 110 mm con disagi e allagamenti. Nel bellunese, sono state registrate punte di oltre 70 mm, come anche su Lario. Fino a 40-50 mm sul bresciano. La situazione più difficile è stata riscontrata in Valsassina e in particolare nella frazione Codesino di Casirago. Qui infatti, una frana ha invaso il centro abitato.

Maltempo al nord, la criticità della situazione

Infiniti danni, compresi ad auto e case, non sono, infatti, mancate le evacuazioni. I soccorsi hanno dovuto far fronte a ben 200 evacuazioni nei comuni. Grande la paura riscontrata nel comune di Ono San pietro, dove è crollato un ponte coinvolgendo le macchine parcheggiate nella zona. I temporali non hanno risparmiato neanche il Friuli e il Veneto, nella località di Acquabona nei pressi di Cortina d’Ampezzo la strada statale è stata chiusa a causa di una colata di fango e detriti. Danni anche a Bolzano, dove sono stati abbattuti diversi alberi che hanno causato danni anche alle case. Una situazione davvero difficile da contrastare, e non è neanche la prima volta in questa estate 2019 che temporali violenti e raffiche di vento creano problemi alla popolazione. Purtroppo, non è finita qui, le previsioni meteo, prevedono nuovi temporali nelle prossime ore.

Share.

About Author

Paolo Saladino nasce a Lamezia Terme il 7 settembre 1994. Appassionato di sport e da sempre tifoso della Juventus.

Leave A Reply