Lodi, Bambino muore in sala parto: procura apre un’inchiesta

0

Giunge da Lodi la terribile notizia della morte di un bambino morto in sala parto. Luogo protagonista di questa vicenda è l’opedale Maggiore di Lodi.  Un evento tragico, che ha cambiato senza alcun dubbio, la vita dei genitori, in particolare della madre, la quale era stata ricoverata nel suddetto ospedale una settimana prima del parto. L’evento è avvenuto nella notte tra il 27 e il 28 di luglio. Grande il cordoglio da parte di tutti, in particolare dell’ospedale che si è prodigato a diffondere il proprio rammarico alla signora ed alla sua famiglia.

Muore in sala parto: provvedimenti della procura

L’Asst di Lodi in una nota ha ribadito il proprio dispiacere, sottolineando come “nonostante il costante impegno e sugli sforzi di tutti gli operatori per mantenere alti livelli di assistenza nel punto nascita, vi sono eventi imprevedibili che mettono in evidenza la fragilità umana prima ancora di quella dell’organizzazione”. Come previsto, la Procura di Lodi ha comunque aperto un’inchiesta per comprendere l’accaduto sin dal principio. Il procuratore Domenico Chiaro ha richiesto poi l’autopsia del bambino che rivelerà se quest’ultimo è nato morto o è deceduto successivamente.

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply