Khedira all’Arsenal: per la chiusura il calciatore chiede una buonuscita

0

Continua il lavoro di sfoltimento rosa in casa Juventus. In particolare è il centrocampo il reparto che necessita dei maggiori interventi di vendita visti i molti nomi ora disponibili per l’allenatore bianconero Maurizio Sarri. Dopo gli innesti dei vari Ramsey e Rabion acquistati a parametro zero la scorsa estate, qualcuno è di conseguenza di troppo. Tra questi spicca il nome del tedesco Khedira, il quale non rientra sicuramente nei piani di Sarri nello scacchiere della prossima stagione, nonostante i molti impegni sia in campionato che Champions League.

Tutto semplice quindi? Non proprio. Il tedesco classe 1987 ha da tempo mostrato un interesse verso l’Arsenal. La squadra inglese ricambia la stima, ma l’accordo tarda ad arrivare. Le intenzioni del centrocampista sono quelle di chiedere una buona uscita alla società piemontese prima della rescissione consensuale del contratto come avvenne esattamente un anno fa con il caso Claudio Marchisio, al quale furono concessi tre milioni di euro per rescindere il contratto e partire alla volta della Russia. Su queste basi Khedira sarebbe libero di trovare l’accordo con la squadra inglese e cambiare casacca. Seguiranno aggiornamenti.

Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply