Covid, variante brasiliana in vaccinato: la scoperta a Palermo

0

Variante brasiliana scoperta a Palermo. Notizia di cronaca quotidiana, se non fosse per una particolarità: è risultato positivo alla variante un anziano della città siciliana che aveva ricevuto entrambe le dosi di vaccino Pfzer nelle scorse settimane. A riportare la notizia pochi minuti fa l’Ansa, che spiega la vicenda: l’unità di microbiologia e virologia dell’azienda ospedaliera ‘Villa Sofia – Cervello’ attraverso test di indagine di sequenziamento genico ha identificato la variante brasiliana ‘P.1’


in un paziente Covid-19 che era già stato vaccinato. Ne da notizia l’azienda Villa Sofia-Cervello di Palermo.
Saranno eseguiti adesso tutti i controlli del caso visto il particolare evento. Il paziente ha 83 anni ed è stato sottoposto al vaccino Pfzer perché immunodepresso, quindi necessitava il prima possibile delle due dosi di vaccino. Dopo pochi giorni dalla seconda dose è arrivato al pronto soccorso del Cervello accusando sintomatologia respiratoria e intestinale clinicamente significative. Seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Share.

About Author

Classe '92, seguo con passione lo sport, in particolare il calcio. Dopo aver concluso il percorso di studi in ragioneria, indirizzo programmatore informatico, ho deciso di trasferirmi all'estero per arricchire il mio bagaglio esperienziale.

Leave A Reply