Coprifuoco: si può rimanere al ristorante fino alle 22?

0

Con il passaggio alla zona gialla sprazzi e piccoli accenni di vita normale per milioni di italiani, che avranno la possibilità di pranzare e cenare nuovamente in tutti quei ristoranti che presentano uno spazio all’aperto. Resta ancora in vigore, però, il coprifuoco alle ore 22:00. Questi, infatti, è da rispettare se non si vuole incorrere in multe indesiderate. In particolare, se si dovesse decidere di trascorrere una serata al ristorante e prenotare una cena, è obbligatorio sapere che entro le ore 22:00 sarà necessario essere a casa.


Non è consentito rimanere seduti al tavolo e pagare il conto alle ore 22:00 e tranquillamente poi spostarsi verso casa, ma occorrerà anticipare il saldo del conto per evitare di fare ritardo. Per chi sperava almeno in questo piccolo aiuto, dovrà ricredersi. Alle 22 non si potrà più circolare, nemmeno mostrando lo scontrino in caso di un eventuale controllo da parte delle autorità. Il coprifuoco per ora è confermato fino al prossimo 31 luglio, ma non è escluso che si possa andare a modificare questa limitazione con l’arrivo del mese di maggio. I contagi, per il momento, sono in diminuzione, per questo motivo si spera in un eventuale prolungamento dell’orario del coprifuoco.

Share.

About Author

Classe '92, seguo con passione lo sport, in particolare il calcio. Dopo aver concluso il percorso di studi in ragioneria, indirizzo programmatore informatico, ho deciso di trasferirmi all'estero per arricchire il mio bagaglio esperienziale.

Leave A Reply