Luciana Littizzetto sul DDL Zan: lettera a Che Tempo Che Fa (video 18 aprile)

0

Come ogni domenica imperdibile l’intervento di Luciana Littizzetto nel programma Che Tempo Che Fa. La Littizzetto tra una battuta e l’altra, tratta comunque temi seri. La volta scorsa ha parlato del cat calling, mentre nella puntata del 18 aprile la sua attenzione è stata rivolta al DDL Zan con una lettera diretta a Pillon. Di seguito le sue parole, per vedere il video è necessario collegarsi al portale raiplay nella sezione dedicata al programma di Fabio Fazio.


“C’è un decreto che si chiama decreto Zan, proposto dal senatore del PD Alessandro Zan. La camera l’ha approvato e ora, al Senato… zan! L’hanno bloccato.
Questo Ddl dice semplicemente che se tu insulti o picchi una persona per via del suo orientamento sessuale o per il suo genere o per la sua disabilità, devi subire una condanna pecuniaria o penale. Tutto qui. Non vedo cosa ci sia di strano.

Anzi mi sembra strano che non esista già un decreto così. Ma scusa. Abbiamo abolito la segregazione razziale, la pena di morte, abbiamo messo fuori legge il delitto d’onore, abbiamo imparato a costruire le fogne e a non buttare la merda dalle finestre, e siamo ancora qui a discutere se sia lecito insultare o picchiare gli omosessuali?
Ma allora a questo punto rimettiamo in discussione tutto, così facciamo prima. Guidare contromano in autostrada: riconsideriamo questa opzione.
Via la differenziata. Buttiamo la spazzatura dove ci pare fuck you.

No ma abbi pazienza. Il Parlamento approva ogni anno decine di leggi assurde, da quella per regolamentare le dimensioni delle pere spadone e al diametro minimo delle vongole cornute, a quanto storto può essere il cetriolo senza infastidire l’Europa, a quanti sono i passi che può fare una verdura per essere considerata a chilometro zero… e non si riesce a fare una legge per evitare che una parte della popolazione possa essere aggredita e discriminata? Ma io non ci posso credere.”

Per  il video della lettera a Pillon, clicca qui.

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply