Willy Braciano Ta Bi morto: che malattia aveva

0

A soli 21 è morto l’ex calciatore dell’Atalanta Willy Braciano Ta Bi che da un anno aveva fatto il suo ritorno in Africa, esattamente in Costa d’Avorio. La società bergamasca aveva scovato Ta Bi nell’Asec Mimosas, proprio in Costa d’Avorio, nel gennaio 2019 e, dopo qualche mese con la Primavera, l’aveva prestato al Pescara, dove era rimasto solo per poche settimane. Le cause della morte sono riconducibili ad una terribile malattia che lo aveva colpito un anno fa, una diagnosi di tumore che lo ha portato a tornare in Costa d’Avorio per stare vicino alla propria famiglia.


Con la maglia dell’Atalanta primavera era stato campione d’Italia con la Primavera nel 2019 battendo in finale l’Inter. Il tumore lo aveva colpito al fegato e a nulla sono servite le cure del caso, il giovane calciatore ha perso la vita a soli 21 anni. Questo il messaggio dell’Atalanta: “partecipiamo con profonda commozione al dolore dei familiari per la prematura scomparsa di Willy Braciano Ta Bi. Campione d’Italia Primavera nel 2019, ha visto il suo sogno interrompersi troppo presto… Ciao Willy, riposa in pace”.

Share.

About Author

Classe '92, seguo con passione lo sport, in particolare il calcio. Dopo aver concluso il percorso di studi in ragioneria, indirizzo programmatore informatico, ho deciso di trasferirmi all'estero per arricchire il mio bagaglio esperienziale.

Leave A Reply