Riforma delle Pensioni con Draghi: Quota 100 sarà abolita?

0

Come cambierà la Riforma delle Pensioni con l’istituzione del nuovo Governo Draghi? Questa una delle domande principali che si stanno ponendo gli italiani in queste ore. L’esperto di economia potrebbe apportare sostanziali cambiamenti da qui ai prossimi mesi su questo importante tema. Inoltre si ha quasi la certezza dell’abolizione di Quota 100, la riforma voluta dalla Lega durante il primo mandato Conte, ma che sarebbe comunque stata modificata all’inizio del 2022. Era prevista, infatti, una rimodulazione a quota 102, così da andare in pensione all’età di 64 anni e non più 62.


L’Europa non guardava già da tempo di buon occhio la Riforma Quota 100 approvata dal nostro Governo e che facilitava il raggiungimento dell’età pensionistica, per questo motivo Mario Draghi, che dell’Europa che conta ha fatto parte, andrà quasi certamente a rivedere questa importante tematica. Certamente il neo Presidente del Consiglio dovrà varare e costituire una riforma delle pensioni necessaria per evitare che ci sia un’eccessiva disparità di trattamento per coloro che per pochi mesi non raggiungeranno i requisiti per accedere a Quota 100.

Share.

About Author

Paolo Saladino nasce a Lamezia Terme il 7 settembre 1994. Dopo aver concluso gli studi ho cambiato diversi lavori, ma la curiosità verso le notizie e l'interesse per lo sport non mi abbandonano mai,

Leave A Reply