Mobilità docenti 2020/21 Sidi: bollettino ufficiale

0

Saranno forniti oggi gli esiti ed i bollettini ufficiali delle domande di mobilità presentate dai docenti durante gli scorsi mesi. Sul sito del SIDI sarà possibile visualizzare tutti i risultati ufficiali che saranno pubblicati nelle prossime ore. Per farlo basterà cliccare su questo link e accedere con le proprie credenziali, mail e password. Successivamente si dovrà selezionare la voce altri servizi, poi andare su Mobilita in Organico di diritto – Personale Docente e procedendo nella navigazione verificare l’Iter della domanda e il risultato finale. Ricordiamo ai nostri lettori che per i trasferimenti interprovinciali e per i passaggi di ruolo/cattedra si utilizza il 50% dei posti vacanti e disponibili, questo perché l’altro 50% è destinato alle assunzioni in ruolo. Il 50% dei posti vacanti e disponibili  è così suddiviso:

  • 30% alla mobilità territoriale interprovinciale (trasferimenti interprovinciali);
  • 20% alla mobilità professionale ( passaggi di ruolo/cattedra).

Da evidenziare che l’articolo 13 del contratto sulla mobilità 2019-2022 indica quali sono le precedenze di cui possono usufruire i docenti beneficiari:

  • I) Disabilità e gravi motivi di salute;
  • II) Personale trasferito d’ufficio negli ultimi otto anni richiedente il rientro nella scuola o istituto di precedente titolarità;
  • III) Personale con disabilità e personale che ha bisogno di particolari cure continuative;
  • IV) Assistenza al coniuge, ed al figlio con disabilità; assistenza da parte del figlio referente unico al genitore con disabilità; assistenza da parte di chi esercita la tutela legale;
  • V) Personale trasferito d’ufficio negli ultimi otto anni richiedente il rientro nel comune di precedente titolarità;
  • VI) Personale coniuge di militare o di categoria equiparata;
  • VII) Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali;
  • VIII) Personale che riprende servizio al termine dell’aspettativa sindacale di cui al c.c.n.q. sottoscritto il 7/8/1998;
  • Le precedenze suddette si applicano nelle varie fasi dei movimenti (non valgono per la mobilità professione, eccetto la prima).
Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply