Sciopero trasporti ATM Milano: orari e tratte garantite (aggiornamenti)

0

Riprende l’attività lavorativa post blocco Coronavirus e riprendono anche i primi scioperi dei mezzi di trasporto. A Milano ATM rischia di lasciare a piedi migliaia di lavoratori e cittadini della città e luoghi limitrofi. Come riportato anche dalla testata giornalistica MilanoToday, sono a rischio metro Atm e treni per un’agitazione indetta dall’unione sindacale di base, Usb lavoro privato, che rischia di mandare nel caos treni, metropolitane, autobus e tram. Dalle ore 9:30 parte lo sciopero dei “treni regionali e suburbani circolanti su rete Ferrovienord, che possono fermarsi dalle 9.30 alle 13.29. Coinvolti i collegamenti Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano P.ta Garibaldi – Malpensa Aeroporto e Malpensa


Aeroporto – Bellinzona. Possibili ripercussioni anche per i treni delle linee S1 Saronno – Milano Passante – Lodi. S2 Mariano C. – Milano Passante – Milano Rogoredo, S9 Saronno – Seregno – Milano – Albairate, S13 Milano Bovisa – Pavia”. Dalle 18 alle 22 potranno fermarsi gli operatori ATM: “potranno subire ritardi e cancellazioni le linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea e indicate negli orari pubblicati: dall’inizio del servizio fino alle ore 19:00 e dalle 23:01 fino al termine del servizio. Potrebbero non essere garantite tutte le corse in partenza dalle ore 19:01 alle 23:00”, chiarisce sempre Atm. In “dubbio” anche la linea 965 gestita da Star, la Pioltello-Milano”. Per gli aggiornamenti, clicca qui.

Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply