21 giugno 2020 fine del mondo: profezia di Paolo Tagaloguin e del calendario Maya

0

In circolo da qualche giorno la notizia di una possibile e potenziale fine del mondo prevista per il prossimo 21 giugno 2020. Il calendario Maya, che prevedeva la fine del mondo nel lontano 2012, era stato letto al contrario, per questo motivo la reale data della fine del mondo è stata fissata al 21 giugno. Ad annunciarlo lo scienziato Paolo Tagaloguin, il cui annuncio è stato condiviso anche da diverse testate giornalistiche che hanno fatto circolare la notizia fino a renderla mondiale.


Certo, il 2020 ha tutti i presupposti per essere considerato un anno di sterminio finale, con catastrofi naturali, virus, guerre e rivolte che stanno mettendo in ginocchio l’umanità, ma questa della fine del mondo, almeno per il momento, potrebbe essere solo un’invenzione. Nulla di verificato ed ufficiale, ma solo una notizia lanciata da una testata giornalistica e poi condivisa a sua volta da altre testate che ne hanno generato una grande notorietà, fino a gonfiarla all’inverosimile.

Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply