Giovanni Falcone moglie e figli: chi era Francesca Morvillo

0

Vittime entrambi dell’attentato mafioso del 23 maggio del 1992, ricordato ancora dopo 28 anni come la Strage di Capaci, Giovanni Falcone e Francesca Morvillo hanno condiviso la loro vita assieme fino all’ultimo istante. Entrambi giudici e magistrati, avevano dedicato la loro vita per la giustizia. In quell’attentato persero la vita anche gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. I coniugi Falcone avevano deciso di non avere figli, come dichiarato dallo stesso giudice Giovanni Falcone che le disse: “Francesca, non si mettono al mondo orfani”. Entrambi erano consapevoli che l’esposizione del giudice che lottava contro la mafia era un grande rischio, in particolare per futuri figli che non avrebbero vissuto abbastanza tempo vicini ai propri genitori.

Nata nel 1945, Francesca Morvillo nasce a Palermo. Il padre era sostituto procuratore, mentre il fratello Alfredo magistrato, naturale la passione per la giurisprudenza. Il 10 marzo 1971 diventa giudice del Tribunale di Agrigento e alcuni anni dopo viene nominata sostituto procuratore della procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Palermo.Si impegna nella difesa dei minori entrando molte volte in contatto con ragazzi di famiglie mafiose. La sua vita si spegne il 23 maggio 1992 a seguito della Strage di Capaci.

Share.

About Author

Paolo Saladino nasce a Lamezia Terme il 7 settembre 1994. Appassionato di sport e da sempre tifoso della Juventus.

Leave A Reply