Giornata Internazionale del Jazz 30 aprile 2020: storia ed eventi

0

Il 30 aprile si celebra la giornata internazionale del Jazz. Nel tempo si è deciso di istituire una giornata in onore di questo genere musicale visto anche il messaggio di pace che trasmette, della forza che ha nell’unire le persone, di creare dialogo e rafforzamento tra i popoli. La giornata è stata istituita nel novembre 2011 durante la Conferenza generale dell’UNESCO, che ha proclamato il 30 aprile “Giornata internazionale del Jazz”. Questa giornata internazionale riunisce comunità, scuole, artisti, storici, accademici e appassionati di jazz di tutto il mondo per celebrare e conoscere l’arte del jazz, le sue radici, il suo futuro e il suo impatto.


Per la giornata del 30 aprile, per celebrarla al meglio, ma anche per supportare un mondo, quello musicale, che sta vivendo una profonda crisi a causa del Coronavirus, il grande festival multidisciplinare #laculturanonsiferma, lanciato dalla Regione Emilia-Romagna dedicherà una speciale programmazione musicale. Come riportato sul comunicato stampa, tredici musicisti dall’ambito regionale a quello internazionale coinvolti in una diretta ininterrotta di ben cinque ore, dalle 18 alle 23, che sarà trasmessa su Lepida TV (canale 118 del digitale terrestre e 5118 di Sky), sui canali regionali (Fb e YouTube) de #laculturanonsiferma e sui canali social di tutte le organizzazioni musicali coinvolte.

Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply