Raiola-Insigne: il capitano del Napoli cambia procuratore

0

Notizia improvvisa quella riportata dalle più autorevoli fonti giornalistiche napoletane: Lorenzo Insigne e Mino Raiola hanno interrotto il loro rapporto di lavoro. Il capitano del Napoli Calcio cambia procuratore, decidendo di non affidarsi più a quella che viene consierata una delle personalità più influenti del panorama calcistico italiano ed internazionale. Andiamo a scoprire tutti i dettagli della vicenda.

Raiola-Insigne è finita

A riportare la notizia con un secco tween è Carlo Alvino, giornalista da sempre vicinissimo all’ambiente del Napoli Calcio: “Mino Raiola non è più il procuratore di Lorenzo Insigne“. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno, visto che non era trapelata alcuna notizia in merito. Una delle motivazioni che avrebbero potuto portare al divorzio tra i due è il contratto del capitano partenopeo, che a breve dovrà essere rinnovato.

Raiola, si sa, è da sempre un procuratore “spinoso” e non è da escludere che tra lui ed il suo assistito ci fossero visioni differenti in merito al nuovo accordo. Ancora da capire chi sarà il nuovo manager di Lorenzo Insigne, la cui identità verrà svelata a breve.

Share.

About Author

Classe '90, appassionato di scrittura, sport (Calcio, F1, MotoGP e Ciclismo in particolare), tecnologia e web. Laureato in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l'Università degli Studi dell'Insubria di Varese, lavoro come Web Content dal 2013.

Leave A Reply