Francesco Gabbani “Il sudore ci appiccica”: significato testo e video canzone

0

Tratta dal nuovo album di Francesco Gabbani dal titolo “Viceversa”, la canzone dal titolo “il sudore ci appiccica” . Il significato del testo è stato spiegato dallo stesso Gabbani, il quale ha affermato che il sudore può essere inteso come unione d’amore, ma anche di fatica lavorativa nella vita. Di seguito il testo ed il video del brano.

Testo il sudore ci appicica

Fra l’altro ti volevo dire
La vita non è male
Per quanto stare bene non sia poi così normale
Sorriso in faccia finte in ventre lacrime innocente
Cos’è che conta veramente se la gente
(Odia la gente)
Fra l’altro ti volevo dire che la vita non è male (oh, yeah)

Fra l’altro cosa ci vuoi fare
Sopra a queste scale un po’ si scende un po’ si sale
Pertanto probabilmente
Il numero uno non conta niente
Comunque non conta più niente
Se invece di darsi la gente prende

E comunque si balla
Come bolle nell’aria
E si tagga la faccia
Che è riaperta la caccia
E comunque si bacia
L’italiana banana
Cuori impavidi a galla
Culi sigari e Avana, banana
Bacia bacia, picchia picchia
Bacia e picchia
Il sudore ci appiccica
Il sudore ci appiccica
Accipicchia
Fra l’altro l’altro giorno mi sentivo quasi un altro
Invece son lo stesso dalla fine di un amplesso
I genitori fanno i figli e i figli i genitori
Sul letto sotto un tetto tutti dentro (e tutti fuori)
Fra l’altro ti volevo dire che la vita non è male (oh, yeah)
Amico cosa mi fai fare
Rubi rubi rubi poi ci tocca ripagare
Che tanto sicuramente il ladro più furbo non ruba niente
Arriva sorride si gira tradisce e alla fine sparisce
E comunque si balla
Come bolle nell’aria
E si tagga la faccia
Che è riaperta la caccia
E comunque si bacia
L’italiana banana
Cuori impavidi a galla
Culi sigari e Avana, banana
Bacia bacia, picchia picchia
Bacia e picchia
Il sudore ci appiccica
Il sudore ci appiccica
Accipicchia

Tuttavia voglio andare via ma non trovo la stazione
Scapperò con un aquilone che mi aspetta sul portone
Tuttavia qui da casa mia vedo poco la nazione
Vedo molto bene bananine e bananone
E comunque si balla
Come bolle nell’aria
E si tagga la faccia
Che è riaperta la caccia
E comunque si bacia
L’italiana banana
Cuori impavidi a galla
Culi sigari e Avana, banana
Bacia bacia, picchia picchia
Bacia bacia, picchia picchia
Bacia bacia, picchia picchia
Baci, picchia
Il sudore ci appiccica
Il sudore ci appiccica
Accipicchia
Fra l’altro ti volevo dire
No niente

Share.

About Author

Classe '89, la mia passione più grande è la lettura. Amo comunicare e scrivere di tutto, dalle ultime notizie alla recensione di un nuovo libro. Laureata in Editoria e Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bergamo, lavoro come Web Content dal 2014.

Leave A Reply