Massaggio cardiaco: come si fa e a cosa serve? (Video)

0

È importante, in casi di emergenza, conoscere le tecniche base di primo soccorso per prestare prontamente aiuto alla persona che ha perso coscienza o che presenta sintomi che fanno presupporre un malore grave che necessità un intervento tempestivo in attesa dei soccorsi e operatori sanitari. Intervenire con un massaggio cardiaco ed usare il defibrillatore su una persona potrebbe rivelarsi fondamentale per salvare la sua vita. Al termine dell’articolo presente un video con tutte le fasi da seguire per un massaggio cardiaco efficace.

Arresto cardiaco, le fasi da seguire

L’arresto cardiaco si riconosce nel momento in cui una persona è non cosciente a terra e non è grado di respirare e rispondere alle varie sollecitazioni.


Il primo passo da seguire è quello di mettere in sicurezza l’ambiente circostante, far chiamare, se presenti altre persone, gli interventi sanitari e far cercare un defibrillatore. Appurato che la persona che ha sentito un malore non respira e non è cosciente, ci si appresta ad effettuare il massaggio cardiaco che deve seguire dei movimenti e delle posizioni delle mani precise. Di seguito il video con tutte le norme sanitarie da eseguire per un corretto massaggio cardiaco e l’uso del defibrillatore.

Share.

About Author

Classe 92, appassionato di sport, in particolare il calcio. Da sempre, seguo e tifo Juventus.

Leave A Reply