Pietro Anastasi, morto l’ex attaccante della Juve: che malattia aveva

0

E’ morto all’età di  71 anni Pietro Anastasi attaccante di Juventus, Inter e della nazionale tra la fine degli anni 60 e gli anni 70, che guidò l’Italia verso la vittoria degli Europei nel 1968. Nato a Catania del 1948, iniziò a giocare con la maglia della Juve nel 1968. Restò con la società bianconera per 8 stagioni, arricchite da tre scudetti e formando con con Bettega un grande coppia gol. Nel 1976 la Juventus lo scambiò con l’Inter per Roberto Boninsegna. A Milano Anastasi vinse la Coppa Italia del 1978, prima di chiudere la carriera tra Ascoli e Lugano.

Morto Pietro Anastasi, che malattia aveva

Nel 2018 l’ex calciatore aveva scoperto di essere malato di tumore, in un’intervista rilasciata quello stesso anno aveva infatti affermato: Ultimamente non mi sono sentito molto bene e ho scoperto di avere un tumore . Ma non voglio arrendermi. Ho iniziato la mia lotta quotidiana per sconfiggere questo brutto male.” A dare la notizia della tragica scomparsa dell’ex attaccante è stato il sito ufficiale della Juventus, dove si legge: “Oggi è un giorno triste per tutta la Juventus, per il calcio italiano e per tutti coloro che lo hanno conosciuto. Pietro Anastasi ci ha lasciato“.

Share.

About Author

Jasmine Valeo nasce a Taranto il 10 marzo 1995. Dopo la maturità classica, decide di trasferirsi in Germania, dove attualmente risiede, per studiare la lingua e le usanze tipiche tedesche. Appassionata di libri e pedagogia, ama viaggiare e scoprire nuovi orizzonti.

Leave A Reply