Raffaella Mennoia, nuove accuse da Teresa Cilia: “Deve essere fermata”

0

Il botta e risposta tra la redazione di Uomini e Donne e gli ex concorrenti del programma pare non volersi placare. La polemica continua. Come i più informati ricorderanno, la discussione è stata innescata da Mario Serpa, il quale ha lamentato il fatto che il suo ex Claudio Sona fosse in vacanza con le persone che lavorano all’interno della redazione. Il ragazzo ha così espresso le sue accuse sui social sostenendo che fosse la conferma della falsità che si cela dietro il programma. In suo supporto è giunta Teresa Cilia, la quale negli ultimi giorni ha pubblicato diverse stories su Instagram in cui accusa Raffaella Mennoia per i suoi comportamenti sbagliati nel periodo in cui l’ex tronista lavorava dietro le quinte del programma di Maria De Filippi. Sui social, la Cilia esordisce parlando di karma e sostenendo che tutto alla fine ritorna.

Bufera Uomini e donne, il comunicato firmato da Maria De Filippi

Immancabile la risposta da parte di Raffaella Mennoia, la quale ha parlato anche di una diffida e denunce, che per il momento sembrano essere rimandate a settembre. Dalla parte di quest’ultima l’intera redazione, compresa Maria de Filippi, i quali hanno pubblicato sulle pagine Social ufficiali del programma il seguente comunicato: “Recentemente si leggono sui social a proposito di Uomini e Donne, svariate sciocchezze. Alcune innocue ed altre più equivoche dove si promettono chissà quali grandi rivelazioni che poi purtroppo non arrivano mai… Ora, noi vogliamo e dobbiamo essere ben pazienti, ma fino ad un certo punto… oltre al quale diventa d’obbligo far partire diffide e denunce. La morale purtroppo è sempre questa: a chi ha deciso di partecipare al programma cercando una soluzione per la vita che poi non è arrivata (non ci siamo mai posti come risolutori di vita), è rimasto un indigeribile amaro in bocca che fa scrivere grandi sciocchezze. Lasciamo a voi che leggete il compito di saper individuare i ‘rosiconi’ e vi auguriamo un felice agosto 2019. La produzione anche a nome di Maria De Filippi.”  

Raffaella Mennoia, chi la sostiene

A sostegno di Raffaella Mennoia, oltre che, naturalmente, la redazione, anche Karina Cascella e Gianni Sperti. Quest’ultimo, rivolgendosi sia Teresa Cilia che a Mario Serpa ha sostenuto che sputare nel piatto in cui si ha mangiato equivale a sputarsi in faccia da soli. Hanno parlato in favore della Mennoia anche Giulia De Lellis e Lorenzo Riccardi. Pronta la risposta della siciliana, la quale su Instagram ha affermato che Raffaella: “Deve essere fermata perché non è giusto che si impadronisca della vita degli altri”. La vicenda non sembra essersi conclusa, di certo proseguirà nei prossimi giorni oh, seguono aggiornamenti.

Share.

About Author

Jasmine Valeo nasce a Taranto il 10 marzo 1995. Dopo la maturità classica, decide di trasferirsi in Germania, dove attualmente risiede, per studiare la lingua e le usanze tipiche tedesche. Appassionata di libri e pedagogia, ama viaggiare e scoprire nuovi orizzonti.

Leave A Reply