Serie B: campionato sospeso solo per le squadre coinvolte nelle cause

0

In un primo momento si era pensato ad un caos generale, ad una sospensione temporanea dell’intero campionato di Serie B, ma è stato solo un fuoco di paglia, ma ripercorriamo con attenzione tutte le vicende che si sono susseguite in questa giornata. In mattinata  Franco Frattini aveva dichiarato: “Il TAR del Lazio, oltre a sospendere la sentenza, ha sospeso anche il campionato ed è chiaro che se noi dovessimo aspettare la data dell’ordinanza collegiale del nove ottobre, vorrebbe dire che fino ad allora la B non si giocherebbe e questo mi pare impossibile”. Da queste dichiarazioni era emersa chiaramente la volontà da parte del TAR del Lazio di sospendere tutte le partite, ma successivamente la smentita.

Serie B, ancora in bilico il campionato a 22 o a 19 squadre

Dopo le prime dichiarazioni, a seguito di un tweet di risposta al giornalista Giovanni Capuano, Frattini ha virato il tiro: “Non è ovviamente sospesa l’intera serie B,ma le partite di tutte le squadre parti nelle varie cause…quelle che avrebbero dovuto giocare in C ad esempio,ma aspirano alla B,non hanno giocato e non giocheranno neppure in C fino al verdetto..dunque urge decidere”.

Share.

About Author

Paolo Saladino nasce a Lamezia Terme il 7 settembre 1994. Appassionato di sport e da sempre tifoso della Juventus.

Leave A Reply