Raikkonen dice addio alla Ferrari, al suo posto Leclerc

0

La notizia è ormai ufficiale, Raikkonen dice addio alla Ferrari, lascia la scuderia con cui ha vinto il titolo mondiale nel 2007 e firma un biennale con la Sauber. A prendere il suo posto sarà Charels Leclerc. Al termine di questa stagione 2018, Kimi Raikkonen, lascerà dunque la Ferrari, sciogliendo il loro sodalizio che dura da ormai otto stagioni. La notizia era nota da tempo, ma mancava l’ufficialità che è giunta alla vigilia del GP di Singapore, e dopo il flop di Monza.

 

A dare la comunicazione ufficiale la casa di Maranello. Nonostante la decisione del pilota, nascono spontanee le parole di affetto da parte del team principal Ferrari, Maurizio Arrivabene. Questo quanto sostenuto sul sito nei confronti del pilota: “Kimi Raikkonen lascerà il suo ruolo attuale. Durante questi anni, Kimi ha dato alla squadra un contributo fondamentale, sia in qualità di pilota, sia per le sue doti umane. Il suo ruolo è stato decisivo per la crescita del team e, al tempo stesso, è sempre stato un grande uomo-squadra”.

Formula 1, Lecler al posto di Raikkonen

Ad affiancare Sebastian Vettel nel ruolo di pilota ufficiale sarà così Charles Leclerc. Il 20enne francese, sostituirà il finlandese entrando ufficialmente nella scuderia Ferrari. Grande l’entusiasmo dimostrato dal pilota sui social, su Instagram ha infatti scritto: “I sogni si avverano. Lavorerò come non mai per non deludervi”. Dal canto suo, Raikkonen, ha pubblicato un post dove sostiene di esser contento di tornare dove tutto è cominciato, il team con cui aveva debuttato in Formula 1 nel 2001.

Share.

About Author

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23 ottobre 1990. Dopo aver conseguito una Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione, ottiene un Master di primo livello in Editoria presso l'Università della Calabria. Una Laurea Magistrale in Editoria e Comunicazione presso L'università degli studi di Bergamo ne completano gli studi e la carriera universitaria.

Leave A Reply